Categoria: News

Grazie alle nuove tecnologie impiegate CSG Palladio srl ha potuto eseguire in quattro giorni il rilievo tridimensionale di Palazzo Chigi.
La veloce esecuzione della campagna di rilevamenti è stata resa possibile grazie all’integrazione di diverse metodologie di rilievo.
Le tecniche tradizionali della topografia classica e del GPS sono state fatte dialogare con tecniche ormai consolidate, come il laser scanner terrestre di tipo statico, quale il laser scanner 5010C di Zoller-Frohlich, ma anche e soprattutto con tecnologie innovative, quali il laser scanner dinamico HERON® di Gexcel, attualmente in fase di sperimentazione. Si tratta di un sistema di rilievo laser scanner mobile e indossabile, che permette la mappatura 3D in real time. Il risultato ottenuto è una nuvola di punti georeferenziata, di fatto un modello tridimensionale discreto dell’edificio, dal quale è stata eseguita la Modellazione in ambiente BIM di tutto il palazzo.
La risoluzione delle nuvole dinamiche è stata di un punto ogni 2 cm. La risoluzione delle nuvole statiche è di un punto ogni 2-3 mm per l’interno e di un punto ogni 5 mm per l’esterno. In totale sono state acquisite 56 scansioni statiche e 94 di tipo dinamico.

 

 

 

 

Scansione statica in RGB acquisita con laser Scanner 51010C. Vista della nuvola di punti colorata e modellazione della Sala dei Mappamondi.

 

     

Laser scanner dinamico Heron di Gexcel in azione nel cortile interno. Nuvola di Heron e modello 3D

http://www.governo.it/media/gentiloni-allagenzia-del-demanio/8983

Al minuto 15:50 del secondo video il Direttore generale dell’Agenzia del Demanio Roberto Reggi illustra al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni il modello BIM realizzato per l’efficientamento energetico di Palazzo Chigi.

 

  • 1
  • 2
  • 6